Skip to content

#StandUpWithAfghanWomen!

Stand Up With Afghan Women! é una campagna nata dalla collaborazione tra Cisda e Large Movements al fine di tutelare i diritti umani in Afghanistan e promuovere un’azione incisiva per il sostegno alle realtà democratiche e antifondamentaliste che operano nel Paese.

La campagna si incentra su quattro temi principali:

Non riconoscimento del Governo dei Talebani

Autodeterminazione del popolo afghano

Riconoscimento politico delle forze afghane progressiste e messa al bando di personaggi politici legati ai partiti fondamentalisti

Monitoraggio sul rispetto dei diritti umani

Le azioni promosse da Stand Up With Afghan Women

Stand Up With Afghan Women! promuove azioni di informazione, sensibilizzazione e advocacy, rivolta alla società civile e ai decisori politici a sostegno dei quattro temi principali della campagna affinché vengano sostenuti i diritti umani in Afghanistan.

La petizione di Stand Up With Afghan Women!

La responsabilità dell’attuale situazione in Afghanistan è dei talebani oggi al potere, forze fondamentaliste che si sono costituite sin dalla fine degli anni ’70 grazie ai finanziamenti stanziati per motivi geopolitici dalle potenze occidentali. 

 

Gli attivisti afghani chiedono da sempre di poter decidere del proprio destino liberato dalle ingerenze straniere.

 

La campagna Stand Up With Afghan Women! rivolge una petizione ai Governi, alle Istituzioni europee e alle Nazioni Unite al fine di sostenere le rivendicazioni degli attivisti afghani impegnati contro la violazione dei diritti umani, dei diritti di donne e ragazze, l’intimidazione di giornalisti, di attivisti e di coloro che denunciano gli abusi del governo dei talebani in Afghanistan.

Sei un’associazione? Aderisci alla campagna!

La campagna è promossa da un network di organizzazioni già impegnate nella difesa dei diritti umani nella propria azione quotidiana.

La Governance della Campagna include le organizzazioni non profit che hanno aderito al Comitato Promotore. Si tratta di un’adesione non onerosa, dove ogni Associazione contribuisce in maniera commisurata alle proprie opportunità tramite servizi o attività pro bono a favore della Campagna.

La coalizione lavora tramite un modello collaborativo e partecipato che coinvolge le Associazioni che si occupano di temi diversi ma legate da un filo comune. Le diverse associazioni prendono parte al gruppo di lavoro operativo ed è prevista una collaborazione con modalità differenziate a seconda delle possibilità di ciascuna realtà. In altre parole le piccole associazioni possono partecipare anche solo promuovendo una raccolta firme e/o partecipando alle riunioni di brainstorming. Ogni contributo, seppur piccolo, può far la differenza!

Per confermare l’adesione all’iniziativa con la propria associazione o collettivo chiediamo di inviare conferma scritta con questo modulo, oppure alla mail retecisda@gmail.com allegando il logo.

 

    Comitato promotore

    Organizzazioni aderenti